ANTICHI SAPORI

Brasato Valdichiana di carne chianina IGP - Agricola San Giobbe

Brasato Valdichiana

x4 PERSONE

  • 1 kg di Cotture Antiche San Giobbe
  • Barolo (1 bottiglia) 750 ml
  • Carote 2
  • Sedano 2 coste
  • Cipolle 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Chiodi di garofano 3
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 2 foglie
  • Pepe nero in grani 4
  • Cannella in stecche q.b.
  • Burro 40 g
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Sale fino q.b.
PREPARAZIONE

Fai marinare la carne: prendi il trancio di carne e ponilo in una capiente terrina. Monda le verdure e tagliale tutte a cubetti, trasferisci nella terrina con la carne e le spezie; aggiungi il Barolo, copri con pellicola per alimenti e lascia marinare il tutto per 12 ore in un posto fresco. Trascorse le 12 ore, preleva la carne dalla marinata e ponila su un tagliere. Asciugala delicatamente con della carta da cucina; fai fondere in una casseruola il burro insieme all’olio e fai rosolare la carne per circa 5 minuti per lato, fino ad ottenere la crosticina tipica degli arrosti. A questo punto, preleva le verdure e le spezie dalla marinata e aggiungile alla carne in cottura. Fai cuocere le verdure con la carne per circa 15 minuti in modo che inizino a intenerire; a questo punto sala. Procedi a versare anche la marinata alla carne e alle verdure. Copri con un coperchio e fai sobbollire per almeno 2 ore a fuoco dolce. Una volta brasata la carne, toglila dalla casseruola e mantienila in caldo mentre prepari il sughetto che la accompagnerà: passa tutte le verdure insieme al vino con un mixer ad immersione e rimetti il sugo ottenuto sul fuoco per farlo addensare. Regolalo di sale. Porta il tutto a bollore per qualche minuto, quindi ancora caldo versalo sul brasato affettato… ed ecco pronto il vostro brasato al Barolo.

Valdichiana
Unico e vero territorio in cui la Chianina è stata allevata sin dall’antichità.

CONDIVIDI LA RICETTA

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

PRODOTTI SUGGERITI